Segnalazione guasti sugli impianti di pubblica illuminazione e semaforici

SEGNALAZIONE GUASTI SUGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E SEMAFORICI

NUMERO VERDE 800 631110

E’ attivo tutti i giorni, 24 ore su 24, il nuovo servizio di pronto intervento per guasti o disservizi agli impianti di pubblica illuminazione e semaforici. I recapiti sono i seguenti:

• Numero verde: 800 631.110, attivo anche con risponditore automatico.

• Mail: unione.servizioguasti@gmail.com

• Fax Verde: 800 631.110, tutti i giorni 24h/24h.

 

Il servizio di pronto intervento è effettuato dalla ditta Garimberti S.r.l. con sede in Sorbolo (PR), Via Terracini, 2, titolare della gestione degli impianti di pubblica illuminazione e semaforici. I punti luce saranno entro breve dotati di numerazione puntuale al fine di rendere più agevole l’individuazione dell’anomalia; tale numerazione sarà eseguita mediante targhetta adesiva indicante il numero progressivo dei punti luce secondo il seguente schema:

AA              -        01

Via e strada - punto luce

 

Nella segnalazione è opportuno indicare il tipo di guasto, la via e il numero identificativo del punto luce (o il numero civico più vicino se manca la targhetta). L’attivazione dell’intervento sarà effettata entro 60 minuti dalla richiesta. Si precisa che i tempi di attivazione non coincidono con quelli di esecuzione degli interventi necessari al ripristino della funzionalità degli impianti. I termini di attivazione coincidono con l’arco temporale entro il quale il concessionario deve fornire risposta al concedente – previo sopralluogo - in merito a modalità e tempi di intervento per la soluzione delle problematiche riscontrate, congruamente valutati in funzione dell’entità delle operazioni da effettuare. I tempi di esecuzione degli interventi saranno i seguenti:

1. esecuzione immediata:

a) per gli impianti semaforici;

b) se, per disservizio degli impianti di pubblica illuminazione, si manifestassero pericoli per la pubblica incolumità;

2. esecuzione entro 24 ore:

a) per punti luce in numero superiore a due unità per via;

b) per punti luce, anche singoli, ubicati in incroci e comunque in tutte quelle aree a maggior rischio (passaggi pedonali, luoghi di pubblico interesse, ecc.);

3. esecuzione entro 96 ore:

a) per punti luce in numero non superiore a due unità per via. Per il momento, in attesa di perfezionare l’acquisizione degli impianti di Enel Sole, i punti luce di sua proprietà sono gestiti dalla stessa azienda, secondo le condizioni del contratto di servizio in essere.  

Allegato: